giovedì 3 novembre 2011

Argomenti "scottanti"

Mi ero ripromessa di non parlare di certe cose su questo blog. Perché forse non è corretto, perché forse per qualche strana coincidenza si potrebbe anche creare un incidente diplomatico... e perché alla fin fine non c'era mai stato un pretesto tale da spingermi a farlo.
Ebbene, nuore di tutt'Italia, qual è l'argomento più scottante che ci sia?! La SUOCERA, è ovvio. ;-)
Mah, secondo me è intrinsecamente impossibile adorarsi: sarà per il ruolo che non dà scampo, sarà per la tipica rivalità femminile che nei confronti del figlio-marito arriva ai massimi livelli... Comunque, tutto sommato io credo di voler bene a mia suocera, eppure ci sono dei giorni in cui non la sopporto proprio. E quindi le sto alla larga. Capita che, pur abitando una sopra l'altra, non ci vediamo per 2-3 giorni. Ecco, a me va benissimo così. Anzi, a volte la rifuggo proprio, soprattutto se l'ultima volta che ci siamo parlate mi ha detto qualcosa che mi ha irritato. A sua discolpa, devo dire che io sono abbastanza suscettibile. A mia discolpa, affermo invece con convinzione che lei appartiene all'ingombrante categoria delle scassamaroni croniche: ma come li scassa lei nessuno eh.  A volte è di una pesantezza imbarazzante, roba che tutti la sfuggono, mica solo io.
Venendo al dunque, gli argomenti per cui mi prudono più spesso le mani sono:
1. i figli: la suddetta - ahimé - appartiene anche alla categoria di quelle suocere che, pur non essendosi in realtà rassegnate al fatto che il loro pargolo si sia sposato, desiderano però ardentemente diventare nonne. Di una femmina, possibilmente. AHHHHHHHHHH (urlo liberatorio). Diciamo che in merito a ciò le ho dato risposte talmente acide e azzeccate che ormai si limita molto sull'argomento. C'è da dire che è una buona alunna: impara abbastanza rapidamente. Epperò non si rassegna, e so per certo che non potendo rompere a me si sfoga con gli altri. Che mi compatiscono :-D, quindi tutto sommato non posso del tutto lamentarmi;
2. il ballo: dovete sapere che un paio di anni fa io&maritino, cugina-del-maritino&consorte e suocera&suocero abbiamo fatto un corso di ballo liscio insieme. Suocera&suocero non sono esattamente portati per il ballo, ma lei ama dare la colpa a lui, anche perché accetta ben poco di non essere perfetta. Il maritino invece è proprio bravo, ma bravo bravo. Ebbene, lei aveva il coraggio di pretendere che lui rifacesse il corso con lei per farla imparare meglio. Cioè, MA TI PARE?! Lui ovviamente si è rifiutato categoricamente, io le ho detto che non se ne parlava, visto che lei ha un marito con cui ballare. Nonostante questo, domenica ha detto anche a mia madre (ogni tanto facciamo un salto in balera tutti insieme) che lei preferisce ballare con il maritino... MIO, chiaramente (che le concede al massimo 2-3 balli a serata :-D). Ma secondo voi è una cosa normale?!? o_O

Ecco, quando lunedì mia mamma me l'ha riferito, dicendomi orgogliosa di aver cercato di farle capire che è sbagliato, mi son proprio venuti i nervi: indi per cui ieri ero allergica a mia suocera e le ho dato varie risposte non proprio amichevoli. Spesso mi sento anche in colpa eh, perché so che ci rimane male. Mi do mentalmente della stronza più e più volte, ma se non le rispondo a tono mi rodo ancor di più.
Mi rendo conto poi che non ho lo stesso atteggiamento con lei e con mio suocero: stasera dopo cena lui ci ha suonato e, con un pretesto, si è poi fermato a chiacchierare più di mezz'ora. Io ero tornata alle 8, dovevo ancora sistemare la cucina e non ero propriamente in vena di pubbliche relazioni, però tutto sommato non mi è dispiaciuto. Se fosse venuta lei e si fosse fermata più di un quarto d'ora mi sarebbe subito montato il nervoso e le avrei anche fatto "velatamente" capire che era ora di sloggiare. Quindi mi rendo conto che non è tutta colpa sua. Epperò non ci si può far nulla, secondo me, è proprio colpa degli scomodi ruoli.

Detto questo, vorrei sapere i vostri pareri e le vostre esilaranti esperienze con le suocere, giusto per sentirmi meno sola. ;-)

In tutto ciò, il maritino per fortuna è sempre dalla mia parte e mai ha difeso lei in caso di discussioni, né in pubblico né in privato.  E questo, ovviamente, gli dà 1000 punti in più. ;-)

13 commenti:

Cristina ha detto...

Allora io ora con mia suocera ci lavoro..umpf..umpfissimo.. No, non abbiamo un rapporto idilliaco. Sì a volte preferisco anch'io starle alla larga per evitare incidenti diplomatici.. Ni..sono tendenzialmente buona di cuore quindi mi innervosisco sì, ma passa rapidamente e se ha bisogno di una mano io ci sono.Potessi dire altrettanto di lei sarei felicissima :) Comunque è un po'sui generis nel senso che è votata esclusivamente all'azienda, non ha altro interesse che l'azienda e vive per l'azienda. La famiglia, tutto il resto del mondo viene dopo. E' una donna in carriera ante litteram (data l'età e la generazione cui appartiene)per cui ha trasmesso ai figli sta cosa al punto che il mio lui si sente in colpa a prendersi un giorno di ferie e assurdità similari..Mah..Di fatti buffi ne ho a quintali..Tipo una volta ero a letto con l'influenza, le chiesi di andare a prendere il latte per la piccola.. Il giorno dopo passò per vedere come stavo e disse "Ti serviva per caso il latte? Perchè io, se riesco ad andare, stasera passo al supermercato.."..em..em..

Peggy Lyu ha detto...

io con mia suocera vado d'accordissimo...abbiamo un rapporto di amicizia vero e proprio.lei si confida con me, io con lei e spesso ci vediamo da sole per parlare degli ultimi libri letti e degli argomenti più disparati..sono fortunata!e molto, anche perchè sia mia mamma che le mie due zie hanno problemi con la suocera. Certo è che mai e poi mai andrei a vivere iìcon mia suocera sopra casa mia (ci è stato proposto di prendere una bifamigliare e ci siamo rifiutati categoricamente)..che poi già così avremo i condomini uno di fronte all'altro quando ci trasferiremo..

Insight ha detto...

Che Dio conservi in salute la mia.
E' la persona con la quale avrei voluto più parlare ed è quella con cui l'ho fatto di meno.
Sono riuscito solo a dirle "grazie di avermi regalato la tua quarta figlia".
Oltre non ce l'ho fatta.
Magari prima o poi.

ImperfectWife ha detto...

@Cristina: sì, dalla tua descrizione direi che una suocera strana: non ne conosco nessuna così! :-)
Dunque, la mia in realtà è abbastanza disponibile... e lo stesso vale per me, perché se mi chiama per un favore io ci sono!Essendo però io una persona molto orgogliosa, preferisco arrangiarmi finchè posso, anche perché - magari sbaglierò - ma se le avessi dato troppa libertà nell'aiutarmi credo che si sarebbe presa in cambio un braccio, non so se mi spiego... ;-)

@Peggy: allora sei fortunatissima!! Premetto che anche a me è capitato più volte di prendere un caffè da sola con mia suocera e di chiacchierare piacevolmente, e adesso è appena stata qui per fare 2 parole... però gli episodi in cui "mi girano" non riesco proprio ad evitarli! Chiaramente sono aumentati dopo il matrimonio essendo anche aumentate le occasioni d'incontro! Anche se non credo che dipenda dal fatto di vivere una sopra l'altra, perché la casa è molto grande e noi abbiamo fatto capire fin da subito che ci piace stare per conto nostro... come dicevo capita anche che non ci vediamo per giorni...

@Insight: proprio un bel pensiero! :-)

Ladybug ha detto...

Ti dico solo una cosa: 800 km. A questa distanza ogni suocera è perfettamente adorabile. :D

Robin ha detto...

Devo dire di essere molto fortunata: nonostante anche la mia abiti al piano di sopra non ci vediamo mai :) Fondamentalmente perchè è una persona che ha una sua vita indipendente dai figli (benedico le carte, i tornei di pinnacolo e i raduni per l'ora del tè nei salotti delle sue amiche!!)
E per fortuna perchè quando capita di pranzare insieme sa essere di una pesantezza unica... ^^'

Lucy van Pelt ha detto...

Uhm che argomento scottante... Io sono sempre stata sfigata, quindi ho capito che un pò è colpa mia. Però con l'attuale suocera va peggio che mai. Se avrò coraggio ci farò un post anche io :) quindi grazie per il tuo outing, so quanto deve esserti costato!!

Cristina ha detto...

Parlando di frivolezze, sul mio blog sono in corso i festeggiamenti per il primo blog-pleanno. C'è un giveaway in corso a cui spero parteciperai!
http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/2011/11/1-compli-blog-e-1-giveaway.html
Buon inizio settimana
Cris

Satoko ha detto...

Ti prego, suggeriscimi qualche rispostaccia!! PS: sono tornata! ;)

ImperfectWife ha detto...

@Ladybug: :-D Già, hai perfettamente ragione!!

@Robin: hai colto nel segno, nel senso che tutto sommato anche mia suocera è molto indipendente e ha la sua vita sociale, però nelle occasioni in cui ci vediamo non posso evitare di trovarla immensamente pesante, a volte... ;-)

@Lucy: sìsìsì, dai, scrivi un post pure tu così ci confrontiamo!! :-)

@Cri: corro a vedere!!

@Satoko: wow, finalmente! Mi sei mancata!! Per le rispostacce esponimi un po' di situazioni così te le fornisco, a me non mancano quasi mai! ;-)

b & k ha detto...

Io ci ho convissuto per 9 (NOVEEE!!!) mesi. E stiamo per fare i bis. Mi faranno santa subito.

Stefy ha detto...

poche parole... semplicemte la odio!!!!!!!

ImperfectWife ha detto...

@b: ecco, sì, direi che per me sei santa. In che senso i bis? Che ci stai per convivere di nuovo?! O_o

@Stefy: Io non la odio per carità , però a volte me le fa roteare di brutto... ;-)