sabato 10 marzo 2012

Donne

Giusto per rimanere in tema con la festa dell'8 marzo*, vi renderò partecipi di uno dei numerosi e chiari esempi di solidarietà femminile in cui sono stata coinvolta in prima persona proprio un paio di giorni fa.
Sono le 20.15, ho appena finito di mangiare ingozzandomi per la fretta, mi ritrovo - chissà perché - in una piccola palestra vicino a casa. Ho un tappetino blu sottobraccio e un paio di calze antiscivolo in mano. Ah sì, devo fare la mia quinta lezione di pilates. Ho deciso che il mio bambino deve essere sportivo e la sua mamma deve sviluppare al meglio i muscoli che servono a farlo nascere in modo rapido e indolore (ah-ah).
Mi si avvicina un'amica di mia suocera, che mi saluta gentile e mi chiede come va. Io, orgogliosa, slaccio la cerniera della felpa per mostrarle la panza. Le dico che ultimamente sta crescendo a vista d'occhio. Lei risponde: "Beh, ma di quanto sei? Eh beh, 5 mesi, per forza che cresce, è giusto così!". Fortuna vuole che accanto a questa gentil signora se ne trovasse un'altra, a me totalmente sconosciuta, che dall'alto di un'abissale intelligenza si sovrappone alla nostra conversazione dicendo: "Ah beh, io con il mio primo figlio ero così a 9 mesi, sì sì", il tutto ripetuto per ben tre volte dato che l'amica di mia suocera fingeva di non sentirla e io stavo elaborando una risposta adeguata, del tipo:
a) magari la pancia era più piccola della mia, ma parliamo della sua faccia?
b) è facile parlare quando nessuno può verificare la veridicità di quanto si dice
c) buhahahah, ma non dica cazzate
d) per risollevare la propria autostima basta un bravo psicanalista, non occorre svilire gli altri.

Alla fine ho optato per il silenzio e l'indifferenza più totale, cosa che non guasta mai. Tuttavia, ancora mi chiedo come una persona possa essere talmente rincitrullita dall'osare dire certe cose a qualcuno che non conosce nemmeno. E mi chiedo come una donna, che sa cosa vuol dire avere a che fare con il corpo che cambia, possa essere talmente str***a da far capire ad un'altra che ha una pancia enorme, cosa tra l'altro non vera. Sono ingrassata 3 kg in 5 mesi, quindi dubito fortemente che una persona possa arrivare al nono mese mettendo su così poco peso.
Che dire, donne, c'è ancora molta strada da fare!! ;-)


*In proposito già si è detto molto su altri blog, quindi mi limiterò a due considerazioni positive:
1. il maritino mi ha fatto trovare sul tavolo, di primo mattino, un bel mazzetto di profumatissime mimose con un biglietto molto commovente. Con questo gesto ha guadagnato 1000 punti, che gli verranno scontati dale faccende domestiche. :-D
2. Claudia De Lillo, che io stimo e leggo e adoro, è stata nominata ufficiale al merito della Repubblica italiana da Napolitano. Ho un suo libro autografato che ora conserverò ancor più gelosamente. Onore a queste donne, normali e straordinarie insieme. :-)

11 commenti:

Ale ha detto...

Ciao ! Dai, sei una grande a lanciarti nel Pilates!
Purtroppo in gravidanza certi commenti si sentono, ma fatteli uscire subito dalle orecchie! 3 K in 5 mesi non sono nulla, saresti il mito della mia ginecologa!:)
Che tenero tuo marito!
Auguri anche se in ritardo! :)

Peggy Lyu ha detto...

Io le avrei risposto "forse la pancia ti sembrava piccola rispetto al sedere enorme che ti ritrovi".. ok son cattiva ma caspita se se lo meritava!
Mia mamma aveva un pancione enorme, sembrava aspettasse due gemelli, ma l'ha ripersa subito dopo il parto quindi..
Sii contenta del tuo pancione!

Corie Bratter ha detto...

Ma cosa ha partorito la signora: un tozzo di pane? E poi tutto sommato peccato per lei .., é così bella la pancia delle gravidanze!!!

ero Lucy ha detto...

Senti dai, ma cosa ti importa... Mia mamma diceva sempre che quando aspettava me nessuno si era accorta che fosse incinta fino al settimo mese (bum!) e conta che lei pesava quaranta chili; con mia sorella, pancia visibile gia' dal terzo.
Ma che cambia? L'importante e' che stiate bene e che tu possa gederti questo periodo, e il pilates e' una manosanta! Ti abbraccio

ImperfectWife ha detto...

@Ale: grazie mille!! :-) Sì, il pilates per ora mi soddisfa molto, sembra proprio faccia bene!

@Peggy: a volte anch'io sono tentata di partire con rispostone al vetriolo, ma forse non ne vale la pena! ;-)

@Corie: già, nella pancia c'è un sacco di fascino! :-)

@Lucy: ma sì, non bisogna proprio prendersela... però davvero, mi chiedo che gusto ci sia a offendere gratuitamente le persone!!

Libraia Virtuale ha detto...

Ti racconto questa.
Quando aspettavo il nano, fino ai sette mesi quando incontravo gente che non vedevo da tanto parlavamo del più e del meno, poi mi chiedevano "vabbè ma tu, bambini quando?" "veramente se dai un occhio qui in basso..." "oddai, non me ne ero accorto/a!" La mia pancia non veniva considerata neanche un minimo.
Adesso, stesse persone: "Ommioddio che bello, sei incinta del secondo!" "No, veramente è solo ciccia".
Quando ero di sei mesi la pancia era
1) più grossa di adesso
2) più "pallonosa" e tesa di adesso.

Che ci vuoi fare? Lasciali parlare e fa' come se niente fosse, oppure ridici sopra!

Lilith ha detto...

a me è capitata la stessa cosa della ragazza del commento sopra ;) non preoccuparti x le persone che ti conoscono poco l'importante per loro è solo parlare e se riescono a farlo in maniera provocatoria è anche meglio ;) cmq sei in formissima,3 kg in 5mesi sono giusti ;) ah...ma fiocco rosa o azzurro?la morfo tutto ok?bacioni a te e al piccolo cuore,buon weekend

ImperfectWife ha detto...

@Libraia: giusto, ridiamoci sopra! ;-)

@Lilith: la morfo tutto ok... non ho ancora trovato il tempo per raccontarvi i dettagli in un post! Il sesso invece non lo vogliamo sapere! :-) Sarà una sorpresona!

Satoko ha detto...

Ciao cara, dopo passi qui? ^^

http://chicchecoccole.blogspot.it/2012/03/its-real-pleasure.html

Satoko ha detto...

Uff, perché il tuo post sui piaceri della vita non si legge?? O_o

ImperfectWife ha detto...

Perché sono una svampita e, dopo aver scritto l'introduzione, l'ho pubblicata senza però avere il tempo di acrivere il resto... così ho dovuto eliminare tutto! ;-)