lunedì 8 agosto 2011

Di giudizi stereotipati, conclusioni affrettate e giramenti di palle

Ok, che ho bisogno di ferie l'ho gridato ai quattro venti. Però. Però la gente ci si mette proprio d'impegno a farmi girare le palle e a farmi venire ancora più voglia di trasmigrare per un paio di settimane ben lontano dal paesello (e, lo giuro, se in vacanza incontro qualcuno che conosco avrò uno sclero).
Partiamo dal presupposto che le persone hanno spesso l'hobby di farsi i cazzi altrui e di giudicare a priori qualsiasi cosa. E aggingiamo che spesso sentono l'impellente esigenza di esternare le loro brillanti elucubrazioni.
Dunque, i miei suoceri abitano sopra di me e la domenica, solitamente, pranziamo da loro. Io non sono una che racconta balle né che pensa di dover dimostrare niente a nessuno, e quindi se dopo la messa mi chiedono: "Vai a casa a preparare da mangiare?" rispondo tranquillamente: "No, sono invitata a pranzo oggi". E qui partono i commenti:

-Ah be', comoda così! (Da parte di gente che vive praticamente a spalle dei genitori da una vita, tra l'altro)
-Ah sì? Ma hai mai usato il fornello da quando sei sposata? (Perché non esistono altri pasti a parte il pranzo della domenica, no?!?)
-Eh sì, che fortuna avere la suocera proprio sopra casa tua! (Prima di tutto, PARLIAMONE. Poi, se i miei suoceri vivessero nel paese a fianco, cosa cambierebbe? Andrei a pranzo comuque. E in più, la fortuna, se c'è, è reciproca, visto che quando lei ha bisogno di qualcosa si rivolge sempre a me!).

A me, che cucino volentieri e pure bene, sentire certe cose mi fa roteare gli attributi che non ho. Soprattutto se, pur non dovendo preparare il pranzo, devo subito dopo mettermi all'opera e fare una torta salata per un battesimo (questa, grazie Cri!!).
Comunque, sto stilando una lista di risposte argute da rifilare prossimamente a questi cervelli sopraffini:

-Sì, a me piace farmi invitare a mangiare da chiunque, poi vedo che quelli come te che l'hanno sempre trovata pronta si son mantenuti proprio bene!
-No, non riesco proprio ad accendere il gas perché soffro del gomito del tennista (che è pure vero, oltretutto)
-Ho una fortuna sfacciata e infatti c'ho una vita che è una favola, guarda tu non hai idea di quanto posso cazzeggiare da mattina a sera, che bellezza!
-Nella mia vita non ho mai dovuto render conto a nessuno di quello che faccio, non vedo perché dovrei iniziare a farlo con te.
-Domenica prossima se vuoi mi auto-invito a casa tua, cosa mi prepari di buono?!
-Ti presto mia suocera per una settimana, poi ne riparliamo.
-Cucino talmente male che dopo il matrimonio abbiamo messo su tre chili a testa.
-Oltre ai suoceri al piano di sopra adesso ho in programma di tenere nella stanza degli ospiti un paio di filippini, così mi alleviano la fatica delle faccende domestiche.
-No, non cucino mai perché a noi piace stare leggeri, pensa che mangiamo solo una volta a settimana!

Se avete anche voi qualche rispostina al vetriolo da suggerirmi, ben venga!!! :-)

9 commenti:

Corie ha detto...

secondo me quando tornerai dalle vacanze a queste battutine non ci farai neanche caso.
A proposito, a quando le sospirate???

Satoko ha detto...

Già, parliamo del fatto di avere la suocera vicino...io ce l'ho al palazzo accanto ed è proprio tutta vita! X_x

Appen mi viene qualche rispostina te la invio ;)

valepi ha detto...

anche secondo me al rientro ci farai meno caso... io la suocera ce l'ho sotto... e intorno ho un intero paese di 20000 anime che, nonostante non mi conosca, dato che sono "straniera", o forse proprio per questo!, fa a gara a farsi i fatti miei... un po' mi sto impermealizzando, un po' veramente me ne frego, un po' mi fanno ridere...
di fronte a battute del genere la reazione principale è "fatti i fatti tuoi", ma non mi frega più di tanto proprio perchè sono persone che non conosco e non mi rappresentano nulla... certo, quando vanno a dire a tua suocera "ho visto tua nuora, al mercato, comprava i pomodori... con tutti quelli che avete voi in campagna e che regalate!!" ... ti viene un po' da ridere...

sulsecondobinario ha detto...

anche io ho scritto un post simile un po' di tempo fa...ma sì, lasciali parlare!!!!!

Peggy Lyu ha detto...

io ho scritto un post simile per quanto riguarda l'essere disoccupati...
ti capisco..purtroppo le soluzioni son due..o le ignori certe persone, o rispondi loro in maniera così sottile da farle rimanere di m****a..poi vedrai che la smetteranno..io con qualcuno ci sono riuscita... e cmq fregatene..la vita è tua e non devi rendere conto a nessuno di quello che fai!

http://peggylyu.blogspot.com/

fenicecherisorge ha detto...

Prova a chiedere loro se sono riusciti ad andare a fare la spesa... in base a cosa ti dicono, rispondi: mi sembrava perchè (oppure strano, perchè) vedo che due etti di c.... tuoi proprio non li hai comprati! Magari un po' volgare ma ti assicuro che sarà l'ultima volta che ci provano...

kisal ha detto...

oddiomio... il bello di vivere in un piccolo paese, ecco qui!
Non so se saprei sopravvivere, penso che risponderei con pochissima pazienza, dunque subito e in modo sgarbato :D
In linea di massima, le persone mi evitano perché sanno che non ho molti peli sulla lingua per essere pedante e pesantona!
Ci guadagno che le persone si rivolgono a me solo per le cose essenziali :-P
Dai Imperfect, lo sappiamo che puoi farcela, magnateli vivi!!

Cristina ha detto...

Solidarietà pienissima, io da quando sono passata dalla città al paesello..mmm...che stress la gente che non sa farsi i cavoli tuoi. Nel mio caso l'interessamento riguarda in primis la bambina con frasi del tipo "dove hai lasciato la bambina?" ancor prima di dire ciao o buongiorno o buonasera..mah..Non ci pensare e spero che anche tu, come me, fra poco possa staccare e prenderti le sospirate e meritatissime ferie. Un abbraccio. Cris

ImperfectWife ha detto...

@Corie: se tutto va bene partiamo il 18 o il 19... non abbiamo ancora prenotato il volo! ;-) Staremo due settimane in Kenya, dove vive mio cognato!! :-)))

@Satoko: attendo con ansia risposte papabili!! ;-)

@Valepi: bisogna proprio riderci sopra, mamma mia... ;-)

@Sulsecondobinario: l'ho letto, bellissimo!!! :-D

@Peggy Lyu: hai ragione, ma a volte mi lascio sopraffare dal nervoso!!

@Fenice: :-D Ahahahah, bellissima!!

@Kisal: già, questo è il lato negativo di vivere in un piccolo paese!! ;-) Ce la farò!!

@Cristina: solidarietà piena!! Sì sì, tra poco più di una settimana FERIEEE!!! ;-)